Con l’aggiornamento della planimetria catastale nella provincia di Isernia si apportano dei cambiamenti ad una mappa per renderla conforme in maniera perfetta allo stato in cui si trova l’immobile a cui si riferisce. È una procedura che deve essere effettuata obbligatoriamente, la legge lo impone. Se non viene eseguita, o se è fatta in maniera errata, si è soggetti a sanzione. È un’operazione che comporta ovviamente dei costi, ma vediamo tutto nel dettaglio.

 

Aggiornamento planimetria catastale: Cosa è

 

Si tratta di un documento fondamentale per ogni situazione di compravendita, donazione, eredità e passaggio di proprietà, soprattutto in fase di rogito. In ogni mappa deve essere segnata l’esatta struttura interna dell’edificio nella provincia di Isernia, quindi come sono distribuiti e divisi gli spazi e anche qual è la loro destinazione d’uso, le misure delle stanze interne e degli esterni, come cantine, balconi e terrazzi.

 

Nel corso del tempo la planimetria degli edifici va aggiornata per differenti ragioni, soprattutto in caso di ristrutturazione dell’immobile, che comporta il cambiamento della struttura dell’edificio; possono essere infatti creati dei disimpegni, abbattute delle pareti, aperti o chiusi serramenti e porte, o possono eventualmente essere uniti due appartamenti.

 

L’aggiornamento della planimetria catastale nella provincia di Isernia è necessario anche quando si modifica la destinazione di utilizzo degli spazi interni oppure se in passato si sono verificate situazioni di abuso edilizio. Per legge, in qualsiasi operazione di compravendita immobiliare, all’atto notarile va allegata una copia della planimetria catastale aggiornata e conforme allo stato dei fatti, per non rischiare di vedersi annullare l’atto.

 

Aggiornamento planimetria catastale: Chi lo fa

 

I soggetti che devono essere interpellati per l’aggiornamento della planimetria catastale sono l’Ufficio del Catasto, oggi presso l’Agenzia delle Entrate, che accoglie e accetta la domanda e un tecnico nella provincia di Isernia che cura tutto il procedimento e i documenti, quindi dichiara lo stato di fatto dell’immobile e verifica che tutto sia svolto rispettando i termini di legge.

L’abilitazione di tecnico viene concessa a geometri, architetti e ingegneri.

 

Aggiornamento planimetria catastale: quanto costa

 

L’aggiornamento della planimetria catastale non è un procedimento che comporta costi rilevanti, al contrario invece dell’importo delle sanzioni che vengono emesse per la mancata osservanza dell’obbligo. Le spese comprendono i costi di segreteria, che si differenziano da una provincia ad un'altra e che solitamente variano da un minimo di 55 euro a un massimo di 100 Euro.

C’è poi invece da aggiungere il costo della consulenza di un professionista nella provincia di Isernia che si occupi dell’esatta procedura, che può variare, partendo comunque da una base di circa 400 euro.

 

Il tecnico abilitato, che come abbiamo visto può essere un geometra, un ingegnere o un architetto, è colui che procede a raccogliere i documenti necessari per rettificare la mappa e dichiarare lo stato di fatto dell’immobile, mandando infine la richiesta di aggiornamento presso gli uffici catastali.

 

Il Docfa, documenti catasto fabbricati, è il sistema telematico ufficiale che deve essere utilizzato da un tecnico autorizzato, per procedere con la richiesta dell’aggiornamento della planimetria, esclusivamente online.

 

Alla domanda vanno allegati i dati del tecnico che è stato incaricato di svolgere la procedura e i documenti di identità del proprietario dell’immobile in oggetto, oltre ai titoli abilitativi più recenti, che possono essere eventuale SCIA o il permesso di costruire o altro ancora.

In una settimana di solito viene approvata la richiesta e si può quindi procedere all’aggiornamento della planimetria catastale. Nel Docfa devono quindi essere inseriti i dati catastali, la nuova mappa, la relazione del tecnico e tutte le informazioni che chiariscono il motivo per cui è stato necessario l’aggiornamento stesso.

 

Aggiornamento planimetria catastale: Come risparmiare

 

Come abbiamo visto, la procedura di aggiornamento della planimetria catastale di un immobile nella provincia di Isernia ha un costo, dovuto alle spese di segreteria e al prezzo della consulenza del tecnico che si occuperà dell’intero procedimento.

Quello che suggeriamo, quindi, è di chiedere il preventivo online gratuito a più professionisti, in modo da valutare e confrontare i costi e scegliere quello che è più in linea con il proprio budget, che mostra quindi il miglior rapporto qualità/prezzo.

Aggiornamento planimetria catastale
Preventivi online anche per...

Aggiornamento planimetria catastale Macchia d'IserniaAggiornamento planimetria catastale Castel del GiudiceAggiornamento planimetria catastale PozzilliAggiornamento planimetria catastale Rocchetta a VolturnoAggiornamento planimetria catastale Cerro al VolturnoAggiornamento planimetria catastale CarovilliAggiornamento planimetria catastale CastelpetrosoAggiornamento planimetria catastale Acquaviva d'IserniaAggiornamento planimetria catastale PescheAggiornamento planimetria catastale RoccasicuraAggiornamento planimetria catastale CastelverrinoAggiornamento planimetria catastale Santa Maria del MoliseAggiornamento planimetria catastale FornelliAggiornamento planimetria catastale Sant'Elena SannitaAggiornamento planimetria catastale Cantalupo nel SannioAggiornamento planimetria catastale VastogirardiAggiornamento planimetria catastale FrosoloneAggiornamento planimetria catastale Belmonte del SannioAggiornamento planimetria catastale PietrabbondanteAggiornamento planimetria catastale Sant'AgapitoAggiornamento planimetria catastale CastelpizzutoAggiornamento planimetria catastale PescolancianoAggiornamento planimetria catastale Montenero Val CocchiaraAggiornamento planimetria catastale VenafroAggiornamento planimetria catastale Civitanova del SannioAggiornamento planimetria catastale FilignanoAggiornamento planimetria catastale Rionero SanniticoAggiornamento planimetria catastale Forlì del SannioAggiornamento planimetria catastale MontaquilaAggiornamento planimetria catastale RoccamandolfiAggiornamento planimetria catastale Poggio SannitaAggiornamento planimetria catastale AgnoneAggiornamento planimetria catastale Colli a VolturnoAggiornamento planimetria catastale CarpinoneAggiornamento planimetria catastale Conca CasaleAggiornamento planimetria catastale MonteroduniAggiornamento planimetria catastale ScapoliAggiornamento planimetria catastale Sant'Angelo del PescoAggiornamento planimetria catastale MacchiagodenaAggiornamento planimetria catastale LonganoAggiornamento planimetria catastale MirandaAggiornamento planimetria catastale Sesto CampanoAggiornamento planimetria catastale Bagnoli del TrignoAggiornamento planimetria catastale PescopennataroAggiornamento planimetria catastale Castel San VincenzoAggiornamento planimetria catastale San Pietro AvellanaAggiornamento planimetria catastale IserniaAggiornamento planimetria catastale CapracottaAggiornamento planimetria catastale ChiauciAggiornamento planimetria catastale PizzoneAggiornamento planimetria catastale Pettoranello del MoliseAggiornamento planimetria catastale Sessano del MoliseAggiornamento planimetria catastale Molise
Comunicaci di cosa hai bisogno e riceverai fino a 4 preventivi
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Accetta | Più informazioni